Sorgenia

IN DIRETTA CON ENERGIE SENSIBILI

venerdì 23 marzo 2012

Mare rinnovabile in Francia

Nasce in Francia il primo istituto di ricerca dedicato all’energia marina. Si tratta del progetto France energies marines, tra i vincitori del bando “Istituti d’eccellenza sulle energie a basse emissioni di anidride carbonica”. Il budget previsto è di 133,3 milioni di euro in dieci anni.

Il programma unisce industrie, istituti di ricerca e università, consigli regionali nelle aree costiere, in una collaborazione che ha lo scopo di far diventarela Francialeader mondiale nel settore delle rinnovabili marine.

Sono 58 le strutture che lavoreranno insieme. Nel suo lavoro di ricerca il nuovo istituto tratterà questioni relative a tecnologie e sviluppo economico, nonché quelle relative alla conservazione dell’ambiente marino e alla qualità della concertazione con le parti interessate. I settori che France energies marines esplorerà vanno dall’eolico offshore a quello galleggiante, fino allo studio delle correnti marine, all’energia delle onde e a quella termica dei mari. Sono già stati identificati in mare cinque siti che saranno messi a disposizione dei titolari di tecnologie per testare i loro “prodotti” in condizioni reali.

Il programma raggruppa settanta collaboratori in tre diversi siti (Brest, Nantes, Tolone).

Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

DeliciousFacebookLinkedInOknotizieShare