Sorgenia

IN DIRETTA CON ENERGIE SENSIBILI

martedì 22 novembre 2011

A scuola d’energia

Sviluppare l’ingegno, le capacità tecniche e la sensibilità ambientale a scuola: è quello che ha cercato di fare la Scuola Ala Ponzone Cimino di Cremona, insegnando ai ragazzi come costruire una tirbina eolica.

Dall’ideazione alla progettazione, gli alunni della scuola hanno infatti potuto mettersi alla prova nella realizzazione di una turbina di nuova concezione, che permette di sfruttare venti di bassa velocità.

L’aspetto più importante dell’iniziativa riguarda però il contributo educativo-ecologico di sensibilizzazione alle fonti di energia rinnovabili: fare educazione ambientale a scuola significa crescere future generazioni più consapevoli e attente alla tutela ambientale e al risparmio energetico.

Per questo anche Sorgenia, primo operatore privato nel mercato nazionale dell’energia elettrica, quest’anno ha ideato ed avviato un progetto pedagogico-didattico da portare nelle scuole per insegnare a bambini e ragazzi l’efficienza energetica, attraverso la riduzione degli sprechi ed il ricorso a fonti di energia rinnovabile e pulita: il progetto, denominato appunto ‘Generazioni sensibili’, rientra nell’iniziativa ‘Sorgenia per la scuola’, grazie alla quale chiunque passi a Sorgenia riceve un monte punti da devolvere ad una scuola a propria scelta. Attraverso i punti ricevuti, poi, il preside della scuola può a sua volta scegliere tra i premi a catalogo (cancelleria, strumenti tecnologico-multimediali, apparecchiature informatiche, materiale di segreteria, cartine geografiche, etc…) quale far arrivare nel proprio istituto.

Per maggiori informazioni e per aderire all’iniziativa, visita il sito www.sorgeniperlascuola.it

Fonte: Istruzione.lombardia.it

Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

DeliciousFacebookLinkedInOknotizieShare