Sorgenia

IN DIRETTA CON ENERGIE SENSIBILI

giovedì 04 novembre 2010

Ricerca Ispo: gli italiani credono alla green economy (91%). Solo il 38% tifa per il nucleare

Tre italiani su quattro considerano l’energia un tema prioritario per il paese e ben il 91% ritiene che si debba puntare sulla green economy. È quanto viene evidenziato dallo studio “Ricerca ed energia: su quale futuro investire?”, presentato dall’Ispo nel corso della cerimonia di chiusura dell’undicesima edizione del master Safe in “Gestione delle risorse energetiche”. Dalla ricerca emerge inoltre che l’interesse verso l’energia è in crescita rispetto al 2006.

Un tema molto sentito, come accennato, è quello della nascente economia verde, per cui si ha un consenso quasi plebiscitario: il 91% degli italiani ritiene infatti che si debba puntarci sempre di più. È però altrettanto interessante far notare come il 43% del campione ritenga che l’ecologismo sia solo un modo per fare soldi senza pensare davvero all’ambiente.

Per quanto riguarda le tecnologie, invece, l’istituto di ricerca guidato da Renato Mannheimer registra un calo dei consensi per l’energia nucleare. Nonostante molti italiani le riconoscano diversi pregi – come la riduzione della dipendenza energetica da altri paesi, – la quota di sostenitori di una possibile produzione nazionale di questo tipo di energia si ferma al 38%.

Torre Eolica Sorgenia a Fossato di Vico (PG)

Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

DeliciousFacebookLinkedInOknotizieShare