Sorgenia
  • I temi di SorgeniaBlog

  • IN DIRETTA CON ENERGIE SENSIBILI

    mercoledì 30 giugno 2010

    Cina:sembra un fiore ma è l’edificio più eco-sostenibile del mondo

    Grontmij, in collaborazione con architetti Van Soeters Eldonk, ha vinto un concorso internazionale di progettazione per il nuovo Wuhan Energy Centre, un istituto di ricerca nel campo delle nuove fonti energetiche e la sostenibilità che sorgerà a Wuhan, in Cina.
    I lavori inizieranno il prossimo novembre  per conto della Hubei Science & Technology Investment Company.

    Al termine dei lavori l’Wuhan Energy Flower, sarà il l’edificio più eco-sostenibile mai realizzato e il primo al mondo a ricevere la certificazione Building Research Establishment Environmental Assessment Method (BREEAM) e diventerà un importante centro per la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie energetiche.

    Gli architetti hanno progettato l’edificio a forma di fiore, prendendo la Calla Lily come fonte d’ispirazione.
    Wuhan Energy Flower si caratterizza perché sarà a zero emissioni di carbonio, a impatto zero, con emissioni nulle e ricavo di energia pulita.
    La palazzina uffici sarà alto circa 140m, circondata dai laboratori in forma di foglie.

    Il tetto del fiore è composto principalmente di pannelli solari per produrre energia e sarà inclinato per ottenere il milgliore rendimento possibile, ma anche per raccogliere acqua piovana che verrà utilizzata per l’approvvigionamento idrico.

    Il pistillo si caratterizza per la presenza di turbine eoliche verticali che produrranno energia.
    Il bordo della vasca forma un tetto apribile progettato per il riscaldamento e il raffreddamento dell’edificio.

    La struttura godrà del riscaldamento e della ventilazione naturale grazie ad un camino centrale di più di 120m di altezza che permetterà il movimento del flusso d’aria all’interno dell’intero edificio.

    Fonte: infobuildenergia.it
    Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

    DeliciousFacebookLinkedInOknotizieShare